PRIMA TAPPA ANFITEATRO MORENICO DI IVREA: CROCESERRA-BOSE(MAGNANO)


Sto caricando la mappa ....

Data / Ora
Date(s) - 24/08/2019
Tutto il giorno

Luogo
IVREA - Stazione ferroviaria

Categorie


Clicca qui per visualizzare la locandina:  2019 08 24 CROCESERRA BOSE (2)

24 agosto 2019 ANFITEATRO MORENICO – 1a Tappa (CROCESERRA – MAGNANO)

2019 08 24 CROCESERRA BOSE (2)

La proposta dell’Associazione è davvero interessante: conoscere meglio il nostro territorio con una serie di passeggiate nell’Anfiteatro Morenico d’Ivrea. Si tratta di un percorso complessivo di oltre 120 KM, che assaggeremo “a piccole dosi” e che ci permetteranno di scoprire la geologia, la natura e i borghi presenti in questo angolo di Piemonte.

La prima tappa ci porta da Croceserra (non lontano da Andrate) a Magnano, circa 13 km. attraverso l’ampia e panoramica cresta della Serra d’Ivrea, la lunga collina di origine morenica che separa il Canavese dal Biellese.

Ci incamminiamo attraverso un sentiero ombreggiato. ad un tratto ci affacciamo sul bel punto panoramico della torre della Bastia, raggiungiamo il Passo dell’Oca, la Broglina e, dopo aver superato l’enorme antenna, siamo quasi a Magnano. Piccola “sosta pranzo” e  poi poca strada per uscire dai sentieri e  raggiungere il bel borgo biellese.

A dispetto delle previsioni del tempo, la giornata è soleggiata e, durante il percorso, ci ha permesso di ammirare il massiccio del Mombarone, il castello di Montalto e le conche naturali che racchiudono il lago Nero, il Sirio, il San Michele e altri laghetti. Durante il cammino, il nostro vicepresidente Amedeo ci ha fornito notizie sul territorio e  fatto notare la varietà degli ambienti attraversati: boschi di betulle, castagni, faggi, e poi stagni e massi erratici. Divertente il nome di uno di questi: al Roc Basariund (la pietra “bassa e rotonda”).

Giunti a Magnano prendiamo d’assalto il bar dove la gentile e premurosa cameriera ci serve caffè, gelati, birre. . . Raggiunta la chiesa parrocchiale sostiamo nel piazzale sovrastante, dove Amedeo ci illustra ancora alcune particolarità del luogo, ma il maltempo promesso dai meteorologi ci suggerisce, con un lontano tuono, che è meglio affrettarci. Attraversiamo il vecchio ricetto aprendo di gran fretta gli ombrelli e, dopo una breve discesa nel bosco (qui  la pioggia è attutita dal fogliame), eccoci la Chiesa di San Secondo. Forse era la nuvoletta di Fantozzi o. . . la nuvoletta del pellegrino… . torna il sole!  

Riccarda si affretta a telefonare a Don Valerio, e il parroco ci raggiunge immediatamente per accompagnarci nella visita dell’antico edificio.

La bella chiesa, con l’annesso antico campanile, è sita in questa radura che rende l’ambiente ancora più suggestivo e costituisce un interessante esempio di architettura romanica tra il Biellese e il Canavese. Davanti a noi mille anni di storia. . . con i suoi momenti di splendore e di decadenza. Ora l’edificio, ciò che resta di un antico villaggio ora  ricostruito sull’altura, è una testimonianza preziosa, utilizzato in occasioni speciali quali matrimoni e concerti di musica antica.

Non lontano da qui sorge la comunità monastica di BOSE (fondata nel 1965 da Enzo Bianchi),  formata da monaci e monache provenienti da Chiese cristiane diverse, una vera oasi di pace!  

Dopo una breve visita raggiungiamo il nostro bus per  il ritorno.

Arrivederci a presto!

                   MARIA VITTORIA


Sabato 24 agosto 2019 L’Associazione La Via FRANCIGENA di SIGERICO
organizza una camminata   “da Croce Serra a Bose”
sul primo tratto dell’ANFITEATRO MORENICO DI IVREA (AMI)
PROGRAMMA:
Ore 07:30 – Ritrovo davanti alla Stazione Ferroviaria di Ivrea

Ore 07:45 – Partenza con bus riservato per Croce Serra
Ore 08:30 – Inizio camminata a piedi

Ore 12:00 – Pranzo al sacco

Ore 17:30 – Partenza per il rientro ad Ivrea (arrivo previsto ore 18:15)

Durante il percorso verranno fornite notizie sul territorio e sul paesaggio ed in particolare ,
Inquadramento generale Anfiteatro Morenico
Il Ghiacciaio Balteo, le morene ed i massi erratici
Conformazione geologica del territorio
visita alla Comunità di Bose e e  alla chiesa romanica di San Secondo, XI sec.

NOTE IMPORTANTI
Il percorso a piedi si svolge per circa 12 Km con dislivello solo in discesa di 350 m. Raccomandati: acqua, abbigliamento e calzature comode!
Numero minimo di partecipanti 25 persone, massimo 43 (al raggiungimento dei posti disponibili le prenotazioni saranno chiuse.
Il prezzo del viaggio sarà circa 12/18 € (più siamo meno si paga )
Le prenotazioni via e-mail/telefono/SMS, costituiscono impegno al versamento della quota. I tempi riportati dopo le 07:30 sono INDICATIVI. In caso di condizioni atmosferiche avverse, la camminata sarà riprogrammata a nuova data. Per l’eventuale annullamento, sarà data informazione sulla pagina Facebook dell’Associazione e sul sito http://www.francigenasigerico.it/ (sezione NEWS), entro la sera prima dell’evento. Le adesioni devono pervenire entro il 23 agosto scrivendo a: info@francigenasigerico.it o via SMS al n° 328-0045913 indicando: nome-cognome e n° tessera 2019 o presso la sede in Corso Botta sn – Ivrea (orario: dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle 12.30) La partecipazione è condizionata all’esibizione della tessera 2019. I NON soci possono partecipare previa iscrizione all’Ass.ne (quota annuale € 10 per gli adulti e € 5 per i ragazzi ad 12 a 18 anni).
I bambini di anni 12, da compiere, sono esenti da iscrizione.
L’Associazione scrivente declina ogni responsabilità per eventuali danni a persone o cose prima, durante e dopo la camminata.
NON SONO AMMESSI I CANI
Per info : 3280045913