Logo Associazione Associazione
"La Via Francigena di Sigerico" - Ivrea -
Soci Donatori

Attività Didattica Scuole Canavesane

Uscita didattica alla Fortezza di Bard e Via Francigena

Periodo di durata dell'Attività:        Dal   05.04.2011    Al   05.04.2011


Descrizione dell'Attività

Verificata la disponibilità del Forte di Bard e degli accompagnatori della Via Francigena il programma dell’uscita in oggetto è stato definito come segue:

Data: Martedì 5 aprile 2011
ore 8,15 partenza da scuola
ore 9 arrivo a Bardvisita del borgo
ore 10 entrata al “Museo delle Alpi” e visita guidata.
Si devono formare 3 gruppi di 25 cad, che entrano scalati di 7’.
Durata della visita 1.15’, con eventuale prolungamento a piacere
Ore 12 – 12,45 Pranzo al sacco nei pressi del Forte,
ore 12,45 Incontro accompagnatori Associazione “La Via Francigena di Sigerico”
Ore 13-15,15 Escursione guidata lungo la Via Francigena da Bard a Pont St.Martin con punti tappa a: Strada delle Gallie, borgo di Donnaz, Pont St.Martin (borgo e ponte del Diavolo).
Ore 15,20 partenza da Pont St.Martin, zona bocciodromo,
ore 16 arrivo a Burolo, scuola media.

NB. L’unico vincolo orario è quello della visita guidata al Forte di Bard, gli altri orari possono essere modificati anche durante la giornata, ovvero si possono concordare modalità diverse sia con gli accompagnatori della Via Francigena, sia con gli autisti dei pullman.
 


Scuole coinvolte nell'Attività


Scuola Media di Burolo - - Burolo
Docenti: Blanc
Curzio
Lupano
Meriggi
Classi: Classi di 1a media

Risultato dell'Attività

Oggi abbiamo accompagnato 77 alunni di quattro classi di 1a media di Burolo, coordinati da cinque loro insegnanti.

La loro giornata prevedeva la mattinata in visita al Forte di Bard e, dopo una colazione al sacco, insieme ad Alessandro, Arturo, Paolo e Tony, passeggiata sul tratto della via consolare romana delle Gallie, tagliata nella roccia a strapiombo sulla Dora.

Erano presenti, per l’attraversamento della statale, i vigili urbani di Donnas, opportunamente avvertiti.

I ragazzi hanno fotografato le iscrizioni sulla roccia e la pietra miliare numero XXXVI (le miglia da Augusta Praetoria).

Sull’antica via hanno trovato una biscia, da poco defunta, ed un topolino che aveva fatto la stessa fine, quindi l’euforia era tanta per la non consueta fauna che hanno potuto osservare da vicino.

L’attraversamento del borgo antico di Donnas ha consentito di vedere le costruzioni secentesche, tra cui la casa forte e palazzo Enrielli (XVII sec.)

Successivamente con i due pulman, a servizio dei ragazzi, fermata e visita di Pont Saint Martin.

Paolo ha avuto la buona idea di suddividere in gruppi le scolaresche così mentre una vedeva il museo del ponte, l’altra si soffermava sul terrazzo di fronte ad esso ed un’altra ancora lo oltrepassava.

Bravo Paolo che oltre ad essere un ottimo cicerone ha raccontato anche la storia popolare della costruzione del ponte da parte del diavolo !

La giornata era calda, il cielo terso, i ragazzi ricorderanno questa escursione ed anche noi che li abbiamo accompagnati.